Cause di vitiligine

Aunque se han sugerido múltiples hipótesis como posibles desencadenantes que causan vitiligo, los estudios implican fuertemente que los cambios en el sistema inmune son responsables de la afección. Se ha propuesto que el vitiligo es una enfermedad multifactorial con susceptibilidad genética y factores ambientales que se cree que juegan un papel importante. 

Il gene TYR codifica per la proteina tirosinasi, che non è un componente del sistema immunitario, ma è un enzima melanocitario che catalizza la biosintesi della melanina e un importante autoantigene nella vitiligine generalizzata. Il National Institutes of Health afferma che alcuni credono che le scottature solari possano causare o esacerbare la condizione, ma che questa idea non è ben supportata da buone prove. 

topless-donna-con--occhi-in-piscina-3696540-4900531 chiusi

immune

I ricercatori ritengono che l'autoimmunità abbia un ruolo nella vitiligine. È quando il sistema immunitario identifica erroneamente una parte del tuo corpo, in questo caso le cellule chiamate melanociti, che estranei e iniziano ad attaccarli. Le persone con altre malattie autoimmuni, in particolare la malattia di Hashimoto (che colpisce la ghiandola tiroidea) e l'alopecia (che provoca la caduta dei capelli), hanno anche maggiori probabilità di contrarre la vitiligine.

Le variazioni nei geni che fanno parte del sistema immunitario o dei melanociti sono state associate alla vitiligine. Si ritiene inoltre che sia causato dal sistema immunitario che attacca e distrugge i melanociti cutanei. 

Stress ossidativo

Lo stress ossidativo è uno squilibrio in alcuni tipi di composti (radicali liberi e antiossidanti) coinvolti in diversi processi fisiologici. Lo squilibrio può essere causato dall'esposizione a raggi UV, inquinanti o altri fattori ambientali. Le aree del corpo colpite dalla vitiligine sono note per essere le più vulnerabili allo stress ossidativo.

Associazioni autoimmuni

El vitiligo a veces se asocia con enfermedades autoinmunes e inflamatorias como tiroiditis de Hashimoto , esclerodermia , artritis reumatoide , diabetes mellitus tipo 1 , psoriasis , enfermedad de Addison , anemia perniciosa , alopecia areata , lupus eritematoso sistémico y enfermedad celíaca . 

Tra i prodotti infiammatori di NALP1 vi sono la caspasi 1 e la caspasi 7, che attivano la citochina interleuchina-1β infiammatoria. L'interleuchina-1β e l'interleuchina-18 sono espresse ad alti livelli nelle persone con vitiligine. In una delle mutazioni, l'amminoacido leucina nella proteina NALP1 è stato sostituito dall'istidina (Leu155 → His). Le proteine e la sequenza originale sono altamente conservate nell'evoluzione e si trovano in esseri umani, scimpanzé, scimmie rhesus e arbusto. La malattia di Addison (di solito una distruzione autoimmune delle ghiandole surrenali) può essere osservata anche nelle persone con vitiligine.